Brunch americano

Brunch all'americana, le ricette tradizionali

Tra colazione e pranzo ecco come rispettare la tradizione americana del brunch senza temere confronti.

Il brunch, ovvero il pasto che si consuma in un’orario a metà tra la colazione e il pranzo e che quindi prevede che si possano consumare sia le ricette dolci che quelle salate, è un’abitudine tutta americana per ovviare a quelle occasioni in cui ci si sveglia molto tardi con una fame più “importante” del solito. 

Per questo motivo, nei buffet dei brunch si trovano sia i piatti tipici della colazione come il bacon, le uova, i pancake, le marmellate, i muffin, il caffè e il succo di arancia, che le pietanze del pranzo veloce americano con hamburger, bagle con il salmone o la caesar salad. Al brunch tutti i gusti possono essere accontentati. Dopo un brunch ricco come quello all’americana di sicuro non avrete fame fino all’ora di cena. 

Sono tantissimi i locali che offrono il servizio del brunch a buffet oppure con un menù a scelta tra dolce e salato, ma ovviamente nulla sarà più buono di un brunch fatto in casa con le ricette preparate secondo la tradizione, scegliendo i prodotti della migliore qualità scelti proprio da voi. Negroni arriva in vostro aiuto anche in questo senso. Per preparare un bacon perfetto potete scegliere la pancetta coppata già affettata in vaschetta, oppure regalarvi una vera prelibatezza e usare la Pancetta di Zibello Negroni. Con il prosciutto cotto c’è davvero l’imbarazzo della scelta: lo trovate in Petali carnosi e già tagliati, in cubetti freschi e pronti all’uso oppure al taglio al banco dei salumi. 

Ecco le ricette che potete usare per il brunch all’americana salato da fare a casa facilmente. 

Muffin salati 
Ricette Brunch muffin salati
I muffin salati
per un brunch all’americana non possono assolutamente mancare. Per preparare dei muffin salati per 8 persone vi basteranno 20 minuti quindi potete dedicarvi a questa ricetta anche poco prima di mettervi a tavola, oppure prepararli la sera prima e servirli a temperatura ambiente o giusto riscaldati in forno. Degli ottimi muffin per il brunch all’americana sono ripieni di salame e formaggio. Altrimenti, per un tocco made in italy potete seguire la ricetta dei muffin mortadella e fontina. Per preparare dei muffin salati più dolci e leggeri vi basterà seguire la ricetta della torta salata con prosciutto e piselli infornando l’impasto negli stampini appositi. Se non avete mai preparato questo tipo di snack salato è importante sapere che l’impasto deve riempire solo 3/4 dello stampino. L’impasto crescerà durante la cottura e riempiendo troppo i pirottini rischiate di veder strabordare tutto. 

Uova alla benedict con salsa olandese
Ricette brunch uova alla benedict

Insieme ai muffin potete servire le uova alla benedict e rendere ancora più americano il vostro brunch. Sono delle uova in camicia che vengono servite con pancetta abbrustolita, muffin e salsa olandese. Ecco tutti gli ingredienti necessari per 4 persone:

Per la salsa olandese
- 2 tuorli d’uovo
- 2 cucchiai di acqua
- 90g di burro chiarificato
- Mezzo cucchiaino di succo di limone
- Sale
- Pepe

Cominciate preparando la salsa olandese per cui serve il burro chiarificato. Ci sono due metodi per eliminare la caseina dal burro. Potete far sciogliere il burro a bagnomaria per 15 minuti senza farlo bollire e poi eliminare la schiuma che si forma per ottenere un liquido molto limpido. Un altro metodo è di sciogliere il burro a bagnomaria, quindi versarlo in un bicchiere e lasciarlo raffreddare in frigorifero. Quando si sarà raffreddato sul fondo del bicchiere si sarà depositata tutta la caseina che sarà diventata bianca. Eliminatela, tagliandola con un coltello e usate il rimanente burro per la ricetta. 

Ora che avete il burro, versate i due tuorli in un pentolino e lavorateli con una frusta tenendoli in caldo a bagnomaria. Attenzione a non far bollire le uova. Aggiungete il succo di limone e mescolate ancora, poi aggiustate di sale e pepe e infine inserite il burro chiarificato sciolto in un altro pentolino. Continuate a girare con la frusta fino a quando la salsa non comincerà a diventare più chiara e più densa. Serviranno circa 5 minuti.  Una volta pronta lasciate la salsa da parte. La salsa olandese non si conserva per oltre 24 ore, quindi non esagerate con le dosi se non volete rischiare di doverla buttare via. Se non avete tempo o voglia di preparare la salsa bernese potete preparare delle valide alternative usando una delle tante ricette di salse a base maionese. 

Per le uova
- 4 uova
- 3 cucchiai di aceto
- 4 fette di pancetta

A questo punto potete preparare le uova in camicia. Mettete dell’acqua a bollire in una grossa pentola, non appena si formeranno le prime bollicine versate l’aceto nell’acqua e abbassate il fuoco in modo da tenere la bollitura sotto controllo. Aprite un uovo alla volta, fatelo scivolare in un mestolo senza romperlo, quindi lasciatelo scivolare nell’acqua e aceto. Lasciate cuocere per 2 o 3 minuti fino a che l’albume non sarà diventato fermo, ma non duro. Togliete l’uovo dall’acqua usando una schiumarola. Non cuocete le uova tutte insieme per non rischiare di romperle. 

Mentre le uova si cuociono fate abbrustolire la pancetta su una piastra ben calda. Servite subito le uova sulla pancetta assieme ai muffin salati e condite con la salsa olandese. 

Bagel
Ricette Brunch bagel uova bacon

Se per il vostro  brunch americano volete davvero essere impeccabili potete preparare i bagel a casa. La ricetta è laboriosa, ma non difficile. Provate a preparare i vostri bagel il giorno prima, in modo che se il risultato non dovesse convincervi potrete sempre recuperare e avere il tempo di fare il pane in casa velocemente.

Hamburger americano 
Ricette Brunch hamburger americano

Per una fame esagerata nel vostro brunch americano potete certamente servire un hamburger ricco con carne di manzo, bacon, insalata e avocado. Se avete tempo e volete sfoggiare delle straordinarie doti da panificatori seguendo la nostra ricetta potete anche imparare a fare i panini per hamburger, magari usando il carbone vegetale!

Avocado toast
Ricette brunch avocado toast

Tra le ultime tendenze gastronomiche americane c’è anche l’avocado toast. Si prepara molto velocemente e potete servirlo ai vostri ospiti con diversi abbinamenti. L’unico dettaglio importante e imprescindibile è che l’avocado sia al giusto punto di maturazione.  

Prodotti Suggeriti

  • Mortadella Stella Ora come allora 100% Italiana

    Mortadella Stella Ora come allora 100% Italiana

  • pancetta coppata

    Pancetta Coppata

  • Prosciutto Cotto in petali

    Petali di Prosciutto Cotto

Facebook Facebook Facebook Facebook

I panini Negroni

Tutte le idee, trucchi e segreti per rendere speciale un panino

Le ricette Negroni

Crema di funghi con prosciutto crudo croccante

Crema di funghi con prosciutto crudo croccante

Uova in pasta sfoglia con prosciutto cotto

Uova in pasta sfoglia con prosciutto cotto

Focaccia con Negronetto, pomodori secchi e ricotta

Focaccia con Negronetto, pomodori secchi e ricotta

Zucca al forno ripiena di insalata invernale e culatello

Zucca al forno ripiena di insalata invernale e culatello

Gnocchi con crema di zucca, amaretti e cubetti di pancetta Negroni

Gnocchi con crema di zucca, amaretti e cubetti di pancetta dolce Negroni

Patate ripiene di prosciutto crudo e timo

Patate ripiene di prosciutto crudo e timo