Spray Bar: piadine all'olio di oliva e il lusso della trasgressione

Spray Bar: piadine all'olio di oliva e il lusso della trasgressione

Tartare di salmone con insalatina di avogado e cavolo rossotacchino aromatizzato al miele con misticanza di borragine e olio aromatizzato al cardamomoinsalatina di rabarbaro e seppioline con foglie di Stevia: non immaginereste mai di trovarli in una piadina simili abbinamenti. Eppure succede. E in una piadina fatta perlopiù con l’olio al posto dello strutto. Ma anche se vi dichiarate puristi e simili stravaganze vi fanno inorridire, dedicate lo stesso una sosta a questo “chioschetto” d’eccezione di Camerata Picena.

Trenta primavere alle spalle, un impegno durante il giorno nelle cucine dell’hotel Federico II di Jesi, e una grande passione per il cibo. Che un paio di anni fa spinge  Matteo Renato a prendere in gestione il chiosco nel piccolo parco comunale di Camerata Picena, ristrutturare il capanno di legno abbandonato e buttarsi in questa magnifica impresa. Che in poco tempo è “boom”.

Affacciati al belvedere con vista panoramica sulle colline marchigiane, ci si accomoda e si stuzzica l’appetito con tapas al bicchiere, come ad esempio il fritto misto di tapioca, platano e okra servito con piadine piccole come monete. Oppure si cena: piadine con farce esotiche e stravaganti, appunto, ma anche tradizionali, per chi non ha voglia di osare, come quella, gettonatissima, con prosciutto di Praga, scamorza e germogli di senape.

Un occhio al sapore, uno alla genuinità e un’attenzione tutta particolare all’estetica. Matteo ama le decorazioni, in particolare quelle realizzate con fiori eduli, una gioia per lo sguardo, un divertimento per il palato (creano giochi di consistenze), un aiuto per fegato e pancreas (le foglie di stelvia sono un dolcificante naturale, i germogli di azuki sono un toccasana per colesterolo, ad esempio).

Ma perché spray? “In onore della prima barca che ha fatto il giro del mondo in solitaria, una vecchia baleniera restaurata da Joshua Slocum nel 1898, da lui battezzata così augurandosi di rimanere sempre sullo ‘spray’, sulla cresta dell’onda”. Nella scelta di un nome, che è moderno ma anche retro, tutto lo spirito che anima il lavoro di Matteo: tradizione e innovazione, gusto e gioco.

E, per favore, non chiamatelo chioschetto.

Spray Bar – Piadineria
parco Karol Wojtyla
Camerata Picena (AN)
tel. 3383 896 993
sempre aperto dal 1/6 al 30/9; aperto il fine settimana dal 25/4 al 30/9

I panini Negroni

Tutte le idee, trucchi e segreti per rendere speciale un panino

panino farcito con Salame Milano, melanzane fritte, mozzarella e basilico

Salamis: il panino con Salame Milano, melanzane fritte, mozzarella e basilico

Amigo con pane integrale prosciutto cotto, peperoni e provola

Amigo: panino con prosciutto cotto, peperoni grigliati e provola affumicata

Club sandwich ricetta light

Panini farciti light: le ricette bilanciate per gli sportivi

Le ricette Negroni

Pranzo in spiaggia

Pranzo in spiaggia: le ricette fresche ed estive

Ricette estive veloci

5 ricette estive veloci pronte in 10 minuti

panino classico con prosciutto cotto

Panini con il prosciutto cotto, tutte le ricette | Negroni

Crocchette di pane e cubetti di cotto

Crocchette di pane e cubetti di cotto

Patatine arricchite con formaggio e cubetti di pancetta croccanti

Patatine formaggio e cubetti di pancetta croccanti

Cena veloce insalatona

Cena veloce ed economica: 10 ricette facilissime

Hot dog con senape Negroni iStock

Come cucinare i wurstel: 5 metodi originali​

Pagnottielli, i panini napoletani

I Pagnottielli, la ricetta tradizionale campana

Tramezzino tagliato su tavolo ufficio

Pranzi da portare a lavoro: 5 ricette da gustare fredde​

Cena veloce in 10 minuti, le ricette facili

Cena veloce in 10 minuti, le ricette facili

Pasta amatriciana ricetta guanciale

Pasta all'amatriciana con guanciale, pecorino e peperoncino

Pinsa con bresaola, mele, maionese, Bitto e cipolla fritta

Pinsa con bresaola, mele, maionese, Bitto e cipolla fritta

FacebookFacebookFacebookFacebook