Food at work, food at home: a Roma adesso si può!

Food at work, food at home: a Roma adesso si può!

Come ben sapete, ci piacciono i panini. Soprattutto quelli buoni. E ci piacciono ancora di più quando panino vuol dire gusto, qualità e creatività. Nel caso che stiamo per raccontarvi, la creatività non è solo nel mettere insieme gli ingredienti, ma anche nell’idea iniziale di “business”. Parliamo di Food in the road, indirizzo giovane della Capitale, sempre più in voga e in grande crescita. Ormai sulla bocca di tanti addetti ai lavori, premiato come locale foodies dalla Guida Foodies 2012 del Gambero Rosso (in collaborazione con Negroni), Food on the road nasce da un’idea tanto semplice quanto innovativa:fare cibo per chi mangia a pranzo.

Direte voi, e che ci vuole? L’affermazione in questione può sembrare molto banale. A  pensarci bene però dà una risposta ad un dilemma con cui tutti noi (uomini/donne di ufficio) ci confrontiamo quotidianamente: dove mangiare a pranzo? Ma soprattutto, dove poter mangiare bene? Ecco, l’idea di Daniela Bellisario e di Barbara Vecchietti viene incontro a questo problema. Portare ogni giorno, in ufficio o anche tra le mura domestiche, prodotti di qualità: panini gourmet innazitutto, ma anche insalate, vellutate, frutta, dolci, e tanto altro. Una sorta di catering sui generis per piccoli e grandi numeri! Il tutto partendo dal quartiere del Trullo, non certo il centro città. Anzi…

Qualche giorno fa ci siamo stati, volevamo vedere (e assaggiare) da vicino. Perché testare con mano è molto più utile di leggere o sentire… Siamo arrivati in tarda mattinata, nel momento di maggiore lavoro, quando si stavano allestendo gli ordini giornalieri (tanti, tantissimi, sparsi in tutta Roma), quindi riteniamo di avere un po’ “disturbato” il flusso quotidiano di questo che è, a vederlo, un ordinato laboratorio di cucina. Così è nato e così è. Difficile mangiare in loco (no tavolini, no sedie), ma l’idea (appunto) era un’altra (no pubblico in sala) e dunque è giusto giudicare e apprezzare il locale per quello che è. E a noi è piaciuto…

Per quello che abbiamo visto e dalla breve e informale chiacchierata che abbiamo avuto, si capisce perché questa realtà sta avendo successo. Perché fa, bene, quello che nessuno ha avuto in mente di fare. E dunque valorizza un’idea semplice, cosa ancora più difficile ad onor del vero. La crescita del locale (nato poco più di 8 mesi fa!) è esponenziale, non attesa, ma molto gratificante. A dimostrazione che le idee, quando sono buone e quando sono supportate dalla passione e dalla volontà di mettersi in gioco, portano sempre a qualcosa di buono.

Abbiamo avuto modo di assaggiare un ottimo panino, osso con bollito di manzo in salsa verdeaccompagnato da una gratificante birra artigianale. Per il panino, dal sito web leggiamo di più: “osso con bollito di manzo selezione Bottega Liberati, salsa verde al prezzemolo con tuorli di uova San Bartolomeo, olio extra vergine di oliva Timpa dei Lupi, alici pescate nel Mar Mediterraneo, capperi di Pantelleria, aceto di mele biologico, pomodoro biologico.” A dimostrazione che niente è lasciato al caso, gli ingredienti scelti sono di qualità e il risultato finale è decisamente positivo.

Qualità, materie prime selezionate, gusto, ma anche tanta attenzione all’ambiente. Cosa non da poco. Il packaging, oltre ad essere amico dell’ambiente, è bello nella sua semplicità. Vengono utilizzate unicamente confezioni prodotte con materiali di provenienza vegetale, rinnovabili e totalmente compostabili nell’organico.

Scegli (facilmente sul sito web), ordini (via telefono o sempre tramite il comodissimo e chiarissimo sito web), ricevi dove vuoi. Non ti resta che mangiare. Facile, immediato, anche divertente, con tante opzioni a disposizione (per non mangiare sempre le stesse cose), con la garanzia di addentare qualcosa di buono e di eticamente corretto. Lo consigliamo, senza indugio. Anche noi abbiamo trovato una nuova possibilità per le nostre pause pranzo! E la salute ringrazia…

Buon appetito!

Food on the road
Via Monte delle Capre, 33 c/d – Roma
www.foodontheroad.eu

 

I panini Negroni

Tutte le idee, trucchi e segreti per rendere speciale un panino

panino farcito con Salame Milano, melanzane fritte, mozzarella e basilico

Salamis: il panino con Salame Milano, melanzane fritte, mozzarella e basilico

Amigo con pane integrale prosciutto cotto, peperoni e provola

Amigo: panino con prosciutto cotto, peperoni grigliati e provola affumicata

Club sandwich ricetta light

Panini farciti light: le ricette bilanciate per gli sportivi

Le ricette Negroni

Pranzo in spiaggia

Pranzo in spiaggia: le ricette fresche ed estive

Ricette estive veloci

5 ricette estive veloci pronte in 10 minuti

panino classico con prosciutto cotto

Panini con il prosciutto cotto, tutte le ricette | Negroni

Crocchette di pane e cubetti di cotto

Crocchette di pane e cubetti di cotto

Patatine arricchite con formaggio e cubetti di pancetta croccanti

Patatine formaggio e cubetti di pancetta croccanti

Cena veloce insalatona

Cena veloce ed economica: 10 ricette facilissime

Hot dog con senape Negroni iStock

Come cucinare i wurstel: 5 metodi originali​

Pagnottielli, i panini napoletani

I Pagnottielli, la ricetta tradizionale campana

Tramezzino tagliato su tavolo ufficio

Pranzi da portare a lavoro: 5 ricette da gustare fredde​

Cena veloce in 10 minuti, le ricette facili

Cena veloce in 10 minuti, le ricette facili

Pasta amatriciana ricetta guanciale

Pasta all'amatriciana con guanciale, pecorino e peperoncino

Pinsa con bresaola, mele, maionese, Bitto e cipolla fritta

Pinsa con bresaola, mele, maionese, Bitto e cipolla fritta

FacebookFacebookFacebookFacebook