Un pane come Versailles

Un pane come Versailles

Se verrà accolta la richiesta il Pane di Matera diventerà patrimonio dell’umanità. Al pari degli altrettanto famosi Sassi, insediamento urbano scavato nella roccia della città lucana la cui storia parte oltre 10mila anni fa. Al pari della toscana torre pendente che mai cade giù (come recita la filastrocca), della residenza di Versailles, del centro storico di Praga o dei misteri racchiusi nelle pietre di Stonehenge. Anche se sarebbe meglio dire come il sardo canto a tenore e la siciliana opera dei pupi, unici due simboli italiani iscritti nella lista del patrimonio culturale immateriale dell’Unesco.

La richiesta è giunta pochi mesi fa all’organizzazione che fa capo alle Nazioni Unite dal Consorzio di tutela del pane di Matera Igp, impastato di fragrante semola rimacinata da grani coltivati in Basilicata, di cui il 20% nella vetusta e pregiata varietà Senatore Cappelli, il tutto fermentato con lievito madre ottenuto dalla macerazione in acqua di frutta fresca.

Il risultato è un pane grosso, scuro, con impresso il profumo della legna sulla crosta croccante e quello dei lieviti nella mollica morbida. Adatto a qualsiasi salume, si sposa molto bene con la mortadella, affettato dal retrogusto velatamente pepato, con lievi sentori agliati mescolati a note di rosmarino e coriandolo.

Un bouquet in armonia con quello che alcuni direbbero “un pane senza tempo” dalle peculiarità organolettiche impresse nella materia prima ma soprattutto nelle mani che l’assemblano. Dunque porre sotto tutela questa pagnotta significa riconoscere l’identità e la memoria di un territorio e di uomini che nel tempo hanno tramandato un “saper fare”. Di mani che nel mondo oggi stanno dimenticando gli insegnamenti giunti da lontano, a favore di prodotti standardizzati che poco piacciono a noi di “Paninodautore”.

I panini Negroni

Tutte le idee, trucchi e segreti per rendere speciale un panino

panino farcito con bresaola, pomodorini gialli marinati, stracciatella e insalata

Cyber Bresaola, panino con bresaola, pomodorini gialli marinati, stracciatella e insalata

panino farcito con Salame Milano, melanzane fritte, mozzarella e basilico

Salamis: il panino con Salame Milano, melanzane fritte, mozzarella e basilico

Amigo con pane integrale prosciutto cotto, peperoni e provola

Amigo: panino con prosciutto cotto, peperoni grigliati e provola affumicata

Le ricette Negroni

Ricette con i wurstel

Ricette con i wurstel, le idee più gustose

Pranzo in spiaggia

Pranzo in spiaggia: le ricette fresche ed estive

Ricette estive veloci

5 ricette estive veloci pronte in 10 minuti

panino classico con prosciutto cotto

Panini con il prosciutto cotto, tutte le ricette | Negroni

Crocchette di pane e cubetti di cotto

Crocchette di pane e cubetti di cotto

Patatine arricchite con formaggio e cubetti di pancetta croccanti

Patatine formaggio e cubetti di pancetta croccanti

Cena veloce insalatona

Cena veloce ed economica: 10 ricette facilissime

Hot dog con senape Negroni iStock

Come cucinare i wurstel: 5 metodi originali​

Pagnottielli, i panini napoletani

I Pagnottielli, la ricetta tradizionale campana

Tramezzino tagliato su tavolo ufficio

Pranzi da portare a lavoro: 5 ricette da gustare fredde​

Cena veloce in 10 minuti, le ricette facili

Cena veloce in 10 minuti, le ricette facili

Pasta amatriciana ricetta guanciale

Pasta all'amatriciana con guanciale, pecorino e peperoncino

FacebookFacebookFacebookFacebook