Prosciutto di Parma D.O.P. e Malvasia emiliana

Prosciutto di Parma D.O.P. e Malvasia emiliana

Nomen Omen dicevano i latini. Nel nome c’è il passato e la storia di ciò che sarà.
Non è un caso che il prosciutto, vero e proprio ambasciatore del “made in italy” agroalimentare nel mondo, faccia derivare il suo nome dalla parola latina perexsuctum, prosciugato, che indica il lento lavoro di stagionatura che questo nobile prodotto deve compiere prima di poter essere gustato.

Non è un caso che il Prosciutto di Parma D.O.P. affronti un cammino di 12 mesi, prima di ricevere il marchio della “corona ducale” dall’Istituto di Parma Qualità. Le caratteristiche merceologiche del salume sono la sua forma tondeggiante priva del piedino, l’’inconfondibile colore rosa aranciato, orlato da sottili venature di grasso, il sapore delicato, con tendenza dolce e poco salato, arricchito da una delicata spaziatura e aromaticità.

La scelta del vino in abbinamento potrà essere dettata da una produzione di eccellenza della stessa realtà territoriale del Prosciutto di Parma.

Il pensiero vola immediatamente alla Malvasia di Candia, un vitigno aromatico che, coltivato in numerose zone d’Italia, sta conoscendo nei colli di Parma, Piacenza e dell’Oltrepò Pavese una vera e proprio rivalutazione. Vinificato in varie tipologie, dal secco al dolce, dal fermo allo spumante, questo vino rappresenta una scelta di sicuro valore, e assolutamente non pretenziosa, che si inserisce nel filone della riscoperta del nostro patrimonio di autoctoni.

Il vino che si ottiene da questa uva si presenta con un colore giallo paglierino chiaro, con profumi delicati di frutta fresca, che possono ricordare il mandarino e il cedro, regalando all’assaggio una buona sapidità.

Il sapore delicato del nostro salume, unito all’adeguata presenza di grasso e ad una nota finale decisamente dolce, si esalterà nell’acidità e nella sapidità presente nella Malvasia di Candia, proposta magari in una versione frizzante, con l’effervescenza delle bollicine a contrastare l’eventuale abbinamento del Prosciutto di Parma con un formaggio fresco di mucca.

Servite la Malvasia di Candia tra i 6 e gli 8 gradi con un piatto di Prosciutto di Parma D.O.P., magari accompagnato da qualche succulento piadina, e avrete un perfetto antipasto da proporre nelle vostre cene.

I panini Negroni

Tutte le idee, trucchi e segreti per rendere speciale un panino

panino farcito con Salame Milano, melanzane fritte, mozzarella e basilico

Salamis: il panino con Salame Milano, melanzane fritte, mozzarella e basilico

Amigo con pane integrale prosciutto cotto, peperoni e provola

Amigo: panino con prosciutto cotto, peperoni grigliati e provola affumicata

Club sandwich ricetta light

Panini farciti light: le ricette bilanciate per gli sportivi

Le ricette Negroni

Pranzo in spiaggia

Pranzo in spiaggia: le ricette fresche ed estive

Ricette estive veloci

5 ricette estive veloci pronte in 10 minuti

panino classico con prosciutto cotto

Panini con il prosciutto cotto, tutte le ricette | Negroni

Crocchette di pane e cubetti di cotto

Crocchette di pane e cubetti di cotto

Patatine arricchite con formaggio e cubetti di pancetta croccanti

Patatine formaggio e cubetti di pancetta croccanti

Cena veloce insalatona

Cena veloce ed economica: 10 ricette facilissime

Hot dog con senape Negroni iStock

Come cucinare i wurstel: 5 metodi originali​

Pagnottielli, i panini napoletani

I Pagnottielli, la ricetta tradizionale campana

Tramezzino tagliato su tavolo ufficio

Pranzi da portare a lavoro: 5 ricette da gustare fredde​

Cena veloce in 10 minuti, le ricette facili

Cena veloce in 10 minuti, le ricette facili

Pasta amatriciana ricetta guanciale

Pasta all'amatriciana con guanciale, pecorino e peperoncino

Pinsa con bresaola, mele, maionese, Bitto e cipolla fritta

Pinsa con bresaola, mele, maionese, Bitto e cipolla fritta

FacebookFacebookFacebookFacebook