Bagel fatto in casa: la ricetta facile

Con il bagel sarà come fare merenda negli States

Che brunch sarebbe senza bagel?  Ce lo siamo chiesti tante volte e soprattutto ne abbiamo sentito la mancanza durante i nostri pranzi della domenica home made. Il Bagel è un tipico panino americano molto soffice e dolce che si presta ad essere abbinato con salumi, uova in padella, salmone affumicato e formaggi. Quindi se volete organizzare un buffet molto ricco con tanti panini diversi o trovate un panificio che li venda oppure li fate da voi. Metteteli in un cestino di vimini insieme a dei panini di patate integrali, a dei croissant salati a qualche piadina o a del pane indiano e i vostri ospiti avranno l’imbarazzo della scelta.  Fare i bagel in casa non è particolarmente difficile, richiede solo un procedimento inusuale: la bollitura dei panini. 

Questo allunga un pochino i tempi di preparazione che tra impasto, bollitura e cottura sono attorno ad un’ora e mezza. 

Procedimento: 

Per prima cosa mettete a sciogliere il lievito nell’acqua tiepida e aggiungete lo zucchero di canna o il malto. Lasciate riposare il tempo necessario a mescolare insieme le due farine setacciandole in una ciotola capiente. Quindi aggiungete l’acqua con lievito e il malto alla farina e cominciate a mescolare aggiungendo anche l’olio extra vergine di oliva. Dovete ottenere un impasto liscio e morbido. 

Quando avrete finito di impastare dividete l’impasto in 8 parti, ciascuna andrà allungata in un serpentone di 30 cm che dovrete arrotolare su se stesso per ottenere la ciambella. Quando avrete ottenuto gli 8 bagel lasciateli lievitare per almeno un’ora tenendoli coperti con della pellicola da cucina. 

Trascorsi i 60 minuti preparate l’acqua di bollitura dei bagel: in una casseruola fate sciogliere la fecola di patate nei due litri e mezzo di acqua e aggiungete anche il malto  e i due cucchiaini di sale. Aspettate che l’acqua cominci a bollire, poi abbassate la fiamma e fate cuocere il bagel per circa un minuto, poi giratelo e lasciatelo per 30 secondi. Quindi scolatelo e mettetelo su della carta da forno, decorate con semi di sesamo o di papavero e infornate per 20/30 minuti fino a che non si saranno dorati a 210°. 

Ingredienti

Ingredients: 
Ingredients List
400 gr di manitoba
200 gr di farina 00 
1 bustina di lievito istantaneo o 10 gr di lievito di birra
300 ml di acqua tiepida
2 cucchiai di zucchero di canna o malto
1 cucchiaio e mezzo di olio di oliva
Semi di sesamo o semi di papavero
Per la bollitura:
2 l e mezzo di acqua
1 cucchiaio di fecola di patate
1 cucchiaio di zucchero di canna sciolto o malto
2 sale
Facebook Facebook Facebook Facebook

I panini Negroni

Tutte le idee, trucchi e segreti per rendere speciale un panino

Panino con prosciutto cotto, carciofini e salsa allo yogurt

Panino con prosciutto cotto, carciofini e salsa allo yogurt

Bagel con uovo, prosciutto crudo e crema di avocado

Bagel con uovo, prosciutto crudo e crema di avocado

Le ricette Negroni

Macedonia salata con prosciutto crudo, caprino e frutta

Torta salata con funghi champignon e Petali di Speck

Torta salata con funghi champignon e Petali di Speck

Mini cheesecake salate con Petali di Pancetta Affumicata

Mini cheesecake salate con Petali di Pancetta Affumicata

Risotto con scalogni caramellati e Petali di Pancetta Affumicata

Risotto con scalogni caramellati e Petali di Pancetta Affumicata

Risotto con scalogni caramellati e Petali di Pancetta Affumicata

Penne rigate con piselli, ricotta e Petali di Pancetta Affumicata

Panino rustico con Petali di Bacon e uovo all’occhio di bue

Panino rustico con Petali di Bacon e uovo all’occhio di bue

Tortino di riso croccante con Petali di Guanciale

Tortino di riso croccante con Petali di Guanciale

Bagel con Petali di Bacon e uova strapazzate

Bagel con Petali di Bacon e uova strapazzate

Bruschetta con Petali di Guanciale e pomodorini gialli

Bruschetta con Petali di Guanciale e pomodorini gialli