Roesti di patate, Rugiati per Negroni

Roesti di patate, Rugiati per Negroni

Una vera prelibatezza facilissima da preparare e bellissima da presentare.

10 Minuti 4 Persone
Ingredients
Ingredients List
2 confezioni di Petto di Tacchino in Petali Negroni 
6 patate
400 gr di stracchino
100 gr di insalata songino
Rosmarino q.b.
Timo q.b.
Olio extravergine di oliva q.b.
Sale q.b.
Pepe q.b.

Il roesti di patate è un piatto tipico della svizzera che vi permetterà di togliervi la voglia di mangiare patate ogni volta che vorrete. Il roesti di patate, infatti, è un piatto davvero molto veloce e facile da preparare. Non serve sbollentare le patate e nemmeno cuocerle al forno.  

Lo chef Simone Rugiati ha reinterpretato questa ricetta dandogli ancora più carattere grazie al Petto di Tacchino in Petali Negroni. I nuovi salumi in Petali sono perfetti per essere inseriti nelle vostre ricette, sia cotte e crude, e faranno la differenza in cucina in tutte le stagioni. 

Basta aprire la confezione per avere dei carnosi petali di prosciutto crudo oppure di prosciutto cotto o anche di bresaola di tacchino e petto di tacchino, golosi e sfiziosi. Simone Rugiati li ha usati in tanti piatti tutti golosi e anche molto belli da portare in tavola: creando antipasti freschi, piatti unici leggeri e buonissimi e contorni davvero delicati in grado di conquistare tutti i palati. 

In particolare il roesti di patate sarà la vostra ricetta salva cena in caso di attacco di fame, potreste servirlo anche come portata del brunch con gli amici. Per i bambini poi sarà una vera delizia. Imparare a fare il roesti di patate è così facile che vorrete perfino usarlo all’aperitivo improvvisato con gli amici. Ecco come procedere. 

Roesti di Patate la ricetta di Simone Rugiati

Il primo passaggio per preparare il roesti di patate è pelare i tuberi e lavarli molto bene. Dovrete far uscire tutto l’amido, sciacquando sotto l’acqua corrente. Quindi fate scaldare un tegame antiaderente e aggiungete un filo di olio extra vergine di oliva. Grattugiate le patate direttamente in padella fino a formare uno strato di circa 7/8 millimetri, cospargete qualche fogliolina di timo e compattate il tutto con una spatola da cucina in modo da formare una specie di frittella.

Fate cuocere per 3/4 minuti per lato e regolate di sale e pepe.  Quando il vostro roesti sarà pronto mettetelo su un foglio di carta assorbente per eliminare l’olio in eccesso. Ripetete l’operazione per finire tutte le patate quindi cominciate ad impiattare. Sistemate ogni roesti sul piatto, farciteli con lo stracchino e sopra sistemate il Petto di Tacchino in Petali Negroni. Piegate i roesti a libretto come se fossero crepes e servite accompagnati da un’insalatina fresca. 

Insieme al roesti di patate portate in tavola una delle tante ricette firmate da Simone Rugiati con i salumi in petali Negroni e completate il vostro menù goloso. 

- Verdure trifolate con crema di taleggio
- Lasagna croccante verde con pane carasau  
- Quinoa con verdure e petto di tacchino 

Ingredienti

Ingredients
Ingredients List
2 confezioni di Petto di Tacchino in Petali Negroni 
6 patate
400 gr di stracchino
100 gr di insalata songino
Rosmarino q.b.
Timo q.b.
Olio extravergine di oliva q.b.
Sale q.b.
Pepe q.b.

Le ricette Negroni

Tutte le idee, trucchi e segreti per rendere speciale un panino

Le ricette Negroni

Pranzo in spiaggia

Pranzo in spiaggia: le ricette fresche ed estive

Ricette estive veloci

5 ricette estive veloci pronte in 10 minuti

panino classico con prosciutto cotto

Panini con il prosciutto cotto, tutte le ricette | Negroni

I panini Negroni

Tutte le idee, trucchi e segreti per rendere speciale un panino

panino farcito con Salame Milano, melanzane fritte, mozzarella e basilico

Salamis: il panino con Salame Milano, melanzane fritte, mozzarella e basilico

Amigo con pane integrale prosciutto cotto, peperoni e provola

Amigo: panino con prosciutto cotto, peperoni grigliati e provola affumicata

Club sandwich ricetta light

Panini farciti light: le ricette bilanciate per gli sportivi

FacebookFacebookFacebookFacebook