Polpette di pesce porchettate, Rugiati per Negroni

Polpette è la parola magica che a tavola mette tutti d'accordo. Ecco la ricetta delle polpette di pesce di Simone Rugiati.

40 Minuti 4 Persone
Ingredients: 
Ingredients List
1 vaschetta di Petali di Guanciale Negroni
400 gr di filetti di Pangasio
2 albumi
20 gr di finocchietto
180 gr circa di mollica di pane
100 ml di latte
2 cucchiai di pangrattato
3 cucchiai di farina
1 scalogno grande
40 gr di olive taggiasche denocciolato sott’olio
Olio di arachide per friggere
olio extravergine di oliva
sale e pepe

Non solo polpette di macinato, ma anche polpette di prosciutto, polpette di mortadella, polpette di verdure e salame. Le polpette a tavola mettono tutti d'accordo, soprattutto per i bambini sono una vera tentazione. Queste polpette di pesce porchettate al finocchietto, preparate dallo chef Simone Rugiati, si possono facilmente fare a casa e saranno un'alternativa - in forma di polpette - alle solite polpette. 

Anche per questa ricetta la differenza, nel gusto e nella presentazione, la fa il guanciale in petali Negroni che permette di dare un gusto decisamente unico alle polpette di pesce. Il guanciale in petali Negroni sono subito pronti per essere saltati in padella o aggiunti alle più diverse ricette. Con tutta la gamma di salumi in petali, cucinare diventa ancora più divertente e facile, basta guardare tutte le ricette preparate dallo chef Simone Rugiati con i prodotti Negroni per rendersene conto. 

Queste polpette porchettate sono l'ideale da servire ad un party tra pochi amici, o per un aperitivo a casa. Usatele per fare conquiste durante una cena romantica ma soprattutto condividetele con la famiglia! 

 

Polpette di pesce porchettate

Procedimento:
Pelate, tritate e stufare lo scalogno a fiamma bassa in padella con l’olio, nel frattempo sciacquate, asciugate e unite i filetti di pesce. Fate cuocere a fiamma medio alta per un paio di minuti da entrambi la parti e poi farli raffreddare in una ciotola, spezzettando il tutto con una spatola.

Mettete in ammollo la mollica di pane nel latte e fate sbollentare il finocchietto in un pentolino con dell'acqua bollente. Una volta cotto andrà scolato e sminuzzato, lasciandone una piccola quantità a parte. Quando il pesce si sarà raffreddato potrete lavorarlo con gli albumi, il finocchietto, la mollica strizzata e il pan grattato. Aggiustate di sale e di pepe. Dovete ottenere un composto lavorabile facilmente con le mani per ottenere delle polpette grandi come una noce. Infarinatevi le mani per facilitarvi il compiro.

Una volta formate tutte le polpette fate scaldare l'olio di semi in un pentolino e mettete le polpette a friggere le polpette finché si coloreranno leggermente. Asciugarle su carta assorbente. In una padella antiaderente fate rosolare un paio di minuti il guanciale in petali a fiamma medio alta, scolatelo poi su carta assorbente per asciugare e servite le polpette decorate con un trito di olive di Taggiasche, finocchietto e Petali di Guanciale croccante.

Prodotti Utilizzati

  • Petali di guanciale

Ingredienti

Ingredients: 
Ingredients List
1 vaschetta di Petali di Guanciale Negroni
400 gr di filetti di Pangasio
2 albumi
20 gr di finocchietto
180 gr circa di mollica di pane
100 ml di latte
2 cucchiai di pangrattato
3 cucchiai di farina
1 scalogno grande
40 gr di olive taggiasche denocciolato sott’olio
Olio di arachide per friggere
olio extravergine di oliva
sale e pepe
Facebook Facebook Facebook Facebook

Le ricette Negroni

Tutte le idee, trucchi e segreti per rendere speciale un panino

Le ricette Negroni

Vellutata di patate, Cotechino brasato e tartufo nero

Vellutata di patate, Cotechino brasato e tartufo nero

I panini Negroni

Tutte le idee, trucchi e segreti per rendere speciale un panino

Bagel con uovo, prosciutto crudo e crema di avocado

Bagel con uovo, prosciutto crudo e crema di avocado