Pappardelle ai carciofi e guanciale

Il sugo di carciofi e guanciale diventa irresistibile sulle pappardelle, provare per credere!

20 Minuti 4 Persone
Ingredients: 
Ingredients List
400 gr di pappardelle
2 carciofi
1 confezione di Guanciale in petali Negroni (100 gr)
40 gr di pecorino romano
mezzo bicchiere di vino bianco secco
1 cipollina novella
Mezzo limone
Prezzemolo
olio extravergine di oliva
pepe

Le pappardelle ai carciofi e guanciale per il pranzo della domenica sono la ricetta giusta. Questo sugo si avvolge attorno alle pappardelle rendendole assolutamente irresistibili al punto che potreste usarle per una cena romantica e fare colpo al 100%. 

Come per tanti tipi di pasta, anche le pappardelle ai carciofi e guanciale se mai dovessero avanzare - evento decisamente raro - diventeranno strepitose ripassate in padella con un filo di olio E.V.O. e del pangrattato. Diventeranno leggermente croccanti e strepitose al palato. Potreste anche farne un pasticcio da scaldare in forno dopo aver aggiunto un po' di besciamella o di parmigiano reggiano. In alternativa potete usare le pappardelle carciofi e guanciale avanzate per il pranzo in ufficio. 

Le pappardelle pronte si trovano in commercio piuttosto facilmente, ma se avete tempo e voglia di preparare a casa la pasta all'uovo di certo questa ricetta diventerà ancora più buona. In mancanza delle pappardelle, il sugo carciofi e guanciale starà benissimo con tagliatelle, tonnarelli, pici, ma anche strozzapreti, pennette o le trafile. 

La pasta è importante quanto l'abbinamento tra i carciofi e guanciale, ovvero il gusto delicato della verdura che si incontra con la sapidità della carne. Anche i bambini ameranno questo sugo potete starne certi. 

Ricette con i carciofi
Tutte le ricette con i carciofi-----> Guarda qui

Procedimento: 
Per preparare il sugo carciofi e guanciale si comincia dai carciofi che vanno mondati eliminando le foglie esterne più dure e il gambo. Tagliate a metà i carciofi ed eliminate la barba quindi tagliate le punte dei carciofi per eliminare eventualmente le punte spinose. Tagliate ogni metà in fettine sottili così i carciofi nel sugo saranno più teneri. Lasciate i carciofi in ammollo in acqua e il succo di mezzo limone

Nel frattempo fate bollire dell'acqua nella quale immergere i carciofi per circa 10 minuti. Trascorso il tempo scolate i carciofi conservando la loro acqua di cottura che servirà per cuocere le pappardelle. Mettete questa acqua a bollire di nuovo mentre preparate il sugo. 

In una padella antiaderente fate saltare la cipolla tagliata molto sottile con un pochino di olio fino a quando non sarà diventata trasparente, sfumatela con il vino bianco. Prima che evapori tutto il vino, aggiungete i carciofi e il guanciale in cubetti. Mescolate in modo da amalgamare tutti gli ingredienti e i sapori. Aggiustate con un po' di pepe quando i carciofi saranno perfettamente teneri. Se invididuate nel sugo qualche foglia ancora dura eliminatela così il risultato sarà perfetto. 

Versate le pappardelle nell'acqua bollente salata e scolatele due minuti prima della fine della cottura: versate le pappardelle nella padella con i carciofi e il guanciale e mescolate a fiamma media usando un pochino di acqua di cottura per legare il sugo alla perfezione. Spegnete e mantecate tutto con il pecorino grattugiato e se necessario con altro pepe o sale. Una spolverata di prezzemolo tagliato fino e potete servite le pappardelle ai carciofi e guanciale ben calde. 

Quale vino bere con le pappardelle ai carciofi e guanciale. 
Con le pappardelle ai carciofi e guanciale potete servire un vino bianco come il Roero Arneis piuttosto asciutto e dal sapore amarognolo, ma comunque delicato. Vista la presenza del guanciale potete anche puntare su un rosso giovane e fresco seguendo le regole di abbinamento del vino rosso al cibo, quindi potreste scegliere un Merlot dal sapore morbido e leggermente erbaceo. 

Prodotti Utilizzati

  • Petali di guanciale

Ingredienti

Ingredients: 
Ingredients List
400 gr di pappardelle
2 carciofi
1 confezione di Guanciale in petali Negroni (100 gr)
40 gr di pecorino romano
mezzo bicchiere di vino bianco secco
1 cipollina novella
Mezzo limone
Prezzemolo
olio extravergine di oliva
pepe
Facebook Facebook Facebook Facebook

Le ricette Negroni

Tutte le idee, trucchi e segreti per rendere speciale un panino

Le ricette Negroni

Torta salata con funghi, speck e scaglie di Parmigiano

Torta salata con funghi, speck e scaglie di Parmigiano

I panini Negroni

Tutte le idee, trucchi e segreti per rendere speciale un panino

Tramezzino gatto con prosciutto cotto e ricotta

Tramezzino gatto con prosciutto cotto e ricotta