Ravioli di zucca fatti in casa

Un classico della cucina emiliana, i ravioli con la zucca e guanciale sono favolosi
Ravioli di zucca

La Ricetta

Imparare a fare ravioli di zucca in casa vi permetterà di sentirvi più che grandi chef: queste ricette della tradizione culinaria italiana sono parte della cultura italiana e meritano di essere tramandate o imparate dalle nuove generazioni. 

Tra agosto e febbraio trovare delle zucche saporite non vi sarà difficile. Potete comprarne mezza o anche una intera e allestire un intero pasto, oppure una serie di ricette da gustare nei giorni successivi. Con la zucca potete sbizzarrirvi a farcire crostini di pane, potete usarla per fare dei panini di zucca. Cotta e ridotta in cubetti è ottima per riempire le torte salate, potete ridurla in crema e mangiarla come vellutata adatta alla stagione fredda o un orzotto caldo.  La zucca per il ripieno dei ravioli però è l’uso più goloso e ricco che potete fare con questo straordinario ortaggio. 

Con la pasta all'uovo fatta in casa il vostro menù di Natale sarà certamente più ricco del solito: le lasagne avranno tutto un altro sapore, rispetto a quelle fatte con le paste già pronte. Potete divertirvi a fare a mano i tagliolini da farcire con il sugo, oppure preparare le tagliatelle con il ragù. 

Ovviamente i ravioli di zucca sono l'ideale anche per una festa di Halloween

Festa di Halloween, la cena tra gli amici
Festa di Halloween, la cena tra amici

Vi basterà una spianatoia di legno, un mattarello o un tira pasta e un coltello per lavorare l'impasto all'uovo alla perfezione. Ecco come procedere per preparare i ravioli di zucca fatti in casa.

Setacciate la farina e versatela sul piano da lavoro. Scavate un po' al centro della farina e versate le uova a temperatura ambiente che romperete con l'aiuto di una forchetta. Inserite il sale e cominciate a lavorare l'impasto. Quando e se l'impasto dovesse indurirsi troppo rendendolo difficile da lavorare, aggiungete poco alla volta dell'acqua tiepida. Dovrete lavorare questo impasto per circa 15 minuti prima di ottenere una pasta liscia e compatta.  Avvolgetele l'impasto nella pellicola da cucina e lasciatela riposare per 60 minuti.

Trascorso il tempo infarinate il piano di lavoro e cominciate a stendere la pasta. Per facilitarvi il lavoro, specie se volete usare il mattarello, dividete l'impasto in una serie di palline che lavorerete singolarmente. Con il matterello o il tirapasta dovete ottenere una serie di strisce di pasta alte 4 cm e di 1-2 mm di spessore. Con un cucchiaino distribuite il ripieno di zucca al centro della striscia di pasta che andrà chiusa su se stessa. Sigillate bene i bordi e con le dita dividete i tortelli. Potete usare anche un taglia pasta apposito per i tortelli oppure usare un semplice coltello per tagliare i tortelli. Schiacciate i bordi con una forchetta e sarete certi che durante la cottura il ripieno non uscirà fuori. 

Ecco come preparare il ripieno di zucca: 

Mettete a bollire dell'acqua e fate cuocere la zucca per 20 minuti. Quando sarà ben ammorbidita schiacciatela con una forchetta e lavoratela con il parmigiano reggiano e con gli amaretti triturati.  Fate scaldare un tegame antiaderente e rosolate il guanciale in cubetti per qualche minuto, quindi aggiungetelo al ripieno di zucca e mescolate bene. Se necessario aggiustate di sale e pepe. Lasciate riposare il ripieno in frigorifero in modo che si compatti bene. Quindi distribuitelo sulla pasta tirata. 

Quando avrete finito di farcire e tagliare i ravioli potete farli subito cuocere in acqua bollente per poi condirli semplicemente con burro e salvia oppure potete congelarli e tenerli pronti per le feste o per le cene importanti in famiglia o con una persona speciale sulla quale volete fare colpo. 

60 minuti
4 Persone

Ingredienti

Per la pasta: 

- 400g di Farina di grano tenero
- 4 uova 
- mezzo cucchiaino di sale

Per il ripieno:

- 500g di zucca
- 50g di amaretti
- 50g di Guanciale a Cubetti
- 100g di parmigiano reggiano
- sale
- pepe

 

Primi
it