Rosti di patate e prosciutto crudo con erbette piccanti

La rivisitazione della tipica ricetta svizzera accompagnata dal Prosciutto Crudo Stagionato Negroni.
Rosti di patate e prosciutto crudo con erbette piccanti

La Ricetta

Preparazione:
Lessate le patate con la buccia e scolatele dopo 5 minuti, quando saranno ancora dure. Lasciate raffreddare le patate, pelatele e grattugiatele con la grattugia a fori grossi.
Tagliate il Prosciutto Crudo Stagionato Negroni a pezzetti e unitelo al composto di patate, mescolate bene e aggiungete una generosa macinata di pepe.
Ungete con un filo d’olio una padella antiaderente e prendete un mucchietto di impasto, compattatelo con le mani e formate una piccola frittella. Quando la padella sarà ben calda, aggiungete il rosti e fatelo cuocere fino a quando non sarà croccante e dorato.
Giratelo con una paletta da cucina e fatelo cuocere anche sull’altro lato. Mettete i rosti su carta assorbente per fritti.
In un’ampia padella scaldate un filo di olio extravergine d’oliva e soffriggete il peperoncino tagliato a metà e gli spicchi d’aglio tagliati a fettine.
Aggiungete le erbette pulite e lavate e fatele saltare. Regolate di sale e di pepe.
Servite i rosti con le erbette piccanti ben caldi.

I rosti sono un tipico piatto svizzero che ha come protagonista le patate: la classica ricetta vede infatti l’utilizzo di patate, burro e sale, ma la rivisitazione che vogliamo proporvi, è quella arricchita dal  Prosciutto Crudo Stagionato Negroni e accompagnata da una spadellata di erbette piccanti.

Guardate la videoricetta firmata Negroni dei rosti di patate e prosciutto cotto con erbette piccanti:

25 minuti
4 Persone

Ingredienti

  • 1 confezione di Prosciutto Crudo Stagionato Negroni
  • 500 gr di patate 
  • Rosmarino
  • 400 gr di erbette
  • 2 spicchi d’aglio
  • 1 peperoncino 
  • Olio extravergine di oliva q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

Prodotti utilizzati

Antipasti
it