Un club sandwich con mortadella Bologna? Niente di più semplice…

Emanuele Petrini ci ha proposto un club sandwich, o meglio una mortadella in club sandwich. Un salume tutto italiano per un panino dal carattere americano.

In un mondo, quello dei foodblog, dominato dal gentil sesso, è difficile trovare il punto di vista maschile sull’argomento. Quando lo trovi, devi “tenertelo stretto”, è a suo modo prezioso. Dopo la parentesi settembrina con diverse proposte di tante nostre amiche blogger  riprendiamo il discorso dei panini dei blogger insieme a Emanuele Patrini, alias Cravatte ai fornelli. L’abbiamo conosciuto sul (attraverso il) web, cercando e leggendo di food nella miriade di siti e blog dedicati, e ci ha colpito per la semplicità e la competenza. Il suo blog va subito al sodo, senza troppi fronzoli e con la concretezza di chi ama il food e affini. Tante ricette, quasi una al giorno, che dimostrano il desiderio e il piacere di Emanuele nello stare ai fornelli. Ma non solo quelle. Una parola, riflessione, considerazione, è sempre presente a “condire” il tutto nella maniera giusta.

Per questo tempo lo abbiamo contattato, chiedendogli se voleva partecipare al nostro progetto. Con un panino che fosse legato ad un momento, ad un’occasione particolare, ad un ricordo. Lui ci ha risposto subito, in maniera entusiasta. A quel punto non restava che mettersi all’opera. Perché anche il suo, a suo modo, è un panino moments. 

Come ogni altra volta, gli abbiamo concesso la scelta del salume. Emanuele ha puntato deciso, senza esitare (anzi, un dubbio gli è venuto) sulla mortadella Bologna. Un salume che potremmo definire corposo, pieno, che regala piacere in molti modi. Un salume morbido e vellutato con un aroma intenso, complesso e al tempo stesso persistente, che fa dell’italianità il suo punto di forza (le carni da cui è ricavata sono infatti esclusivamente di origine nazionale). Questa scelta ci ha confermato una volta di più il suo affetto per la cucina e la buona tavola.

Una volta che i salumi sono in mano loro, siamo sempre curiosi di vedere cosa tireranno fuori dal cilindro i nostri amici blogger.  Emanuele ci ha proposto un club sandwich, o meglio una mortadella in club sandwichUn salume tutto italiano , che più italiano non si può, per un panino dal carattere americano. E già questo ci piace. Leggiamo testualmente dal suo racconto: “Prendendo questo piatto (il club sandwich ndr) spesso in molti bar di Milano o se penso quelli magnifici che mi sono mangiato a New York, mi sono detto, e se a casa ho voglia di ricreare questa situazione? Come posso preparare un buon club sandwich gustoso ed appetitoso che sia pure gioviale?  Beh, mi viene subito in mente la mortadella e appunto l’abbinata con i pistacchi.”

Non vogliamo togliervi la curiosità e vogliamo spingervi a leggere tutto ciò che riguarda questo club sandwich italico sul blog Cravatte ai fornelli. Vale la pena conoscerlo. Noi siamo contenti che Emanuele abbia aderito al nostro progetto, o meglio al nostro gioco…

Facebook Facebook Facebook Facebook

I panini Negroni

Tutte le idee, trucchi e segreti per rendere speciale un panino

Panino con prosciutto cotto, carciofini e salsa allo yogurt

Panino con prosciutto cotto, carciofini e salsa allo yogurt

Le ricette Negroni

Ricette con gli avanzi: 3 idee da provare

Crocchette di patate con cubetti di Pancetta e mozzarella

Crocchette di patate con cubetti di Pancetta e mozzarella

Primi piatti di Natale le ricette da provare

Primi piatti di Natale: le ricette da provare

Focaccia con pere, noci, ricotta e cotechino

Millefoglie di chips di zucca con Petali di Bacon

Fettuccine all'abruzzese con Petali di Bacon

Fettuccine all'abruzzese con Petali di Bacon

Risotto alla zucca con pancetta affumicata

Risotto alla zucca con pancetta affumicata