Risotto alla gricia

La classica pasta alla gricia rivisitata per creare un risotto speciale, ecco come prepararlo.
Risotto alla gricia

La Ricetta

Il risotto alla gricia è una variante alla celeberrima pasta alla gricia. La ricetta della gricia è tipicamente laziale e in molti la definiscono l’antenata della classica pasta all’arrabbiata. Pecorino e guanciale infatti, sono anche i due protagonisti di questo gustoso piatto.

Il riso Carnaroli incontra il sapore deciso del pecorino e la croccantezza dei Petali di guanciale Negroni, per dare vita a un piatto ideale per un pranzo della domenica, o per una cena romantica. Il risotto alla gricia è semplice da preparare e con pochissimi ingredienti porterete in tavola un piatto da veri chef.

Ecco come realizzare questa deliziosa ricetta in maniera facile e veloce.

Risotto alla gricia
Preparazione:
Prima di tutto, dedicatevi alla preparazione del brodo che vi occorrerà per procedere con la cottura del riso e tenetelo ben caldo. Tostate il riso con un filo di olio extravergine d’oliva in una tegame capiente, portatelo poi a cottura aggiungendo il brodo caldo poco alla volta.

Nel frattempo, in una padella antiaderente fate rosolare i Petali di guanciale Negroni, fino a quando non risulteranno croccanti e perfetti per guarnire il vostro risotto.

Risotto alla gricia la ricetta
Quando il riso risulterà al dente, fatelo mantecare con il burro, unite abbondante pecorino e spolverate con il pepe. Completate il piatto aggiungendo i Petali di guanciale Negroniche avete precedentemente fatto rosolare, così da decorarlo al meglio e renderlo ancor più scenografico, spolverata poi con un tocco di rosmarino e del pepe nero.

 

 

25 minuti
4 Persone

Ingredienti

• Una confezione di Petali di guanciale Negroni
• 280 gr di riso Carnaroli
• 150 gr di pecorino
• Brodo vegetale q.b.
• 80 gr di burro
• 50 gr di pecorino
• Olio extravergine di oliva q.b.
• Sale q.b.
• Pepe q.b.

Prodotti utilizzati

Primi
it