Ravioli di Culatello e prugne secche, Rugiati per Negroni

Ravioli fatti con il Culatello anziché la pasta all'uovo, ecco la ricetta da copiare firmata da Rugiati.
Ravioli di Simone Rugiati per Negroni

La Ricetta

Fare la pasta in casa è davvero complicato se non si conoscono tutti i trucchi, ma Simone Rugiati ha trovato il modo di portare in tavola dei ravioli alla portata di tutti. Lo chef , nella cucina di Negroni, ha trovato il modo usando le fette di Culatello di Zibello 100% italiano farcite con un ripieno di cipolla, pinoli, prugne e robiola. 

I ravioli fatti con il Culatello sono davvero scenografici, serviti per un antipasto o per l'aperitivo a casa di amici. Per prepararli basteranno davvero pochi minuti! Questa è solo una delle nuove ricette di Simone Rugiati per Negroni e sono tutte facili e gustose, da provare. 

Ravioli di culatello
Procedimento:
Pulite la cipolla e tagliatela a puntine. Fate bollire una pentola con poca acqua e l’aceto rosso. Aggiungete le cipolle, sale, pepe, 2 cucchiai d’olio e fate bollire per 3 minuti. Spegnete il fuoco e lasciate raffreddare nel liquido. Mescolate le prugne denocciolate e tagliate a cubetti, i pinoli tostati e la robiola con un filo d’olio.

Aggiustate di sale e di pepe fino ad ottenere un composto omogeneo. Stendete le fette di culatello e adagiateci nel centro un cucchiaio del composto alla robiola. Richiudeteli a metà e poi ripiegateli su loro stessi formando la forma di un raviolo. Con un frullatore ad immersione lavorate i tuorli con poca acqua, sale e pepe, fino ad ottenere una schiuma. Impiattate il culatello decorando con le puntine di cipolla, la schiuma di tuorlo e qualche goccia di aceto balsamico.

15 minuti
4 Persone

Ingredienti

- 250 gr di culatello di Zibello Negroni
- 40 gr pinoli
- 40 gr prugne secche
- 200 gr robiola
- 1 cipolla rossa
- 2 bicchieri aceto rosso
- 3 cucchiai di tuorlo pastorizzati
- Aceto Balsamico Tradizionale
- sale, pepe, olio extravergine QB

Antipasti
it