Spianata sarda: lo street food direttamente dall'isola

Spianata sarda: lo street food
Uno street food tipico della Sardegna del nord, scoprite tutte le curiosità sulla spianata sarda.

Simile alla piadina romagnola per forma e per concetto, la spianata sarda è tipica della Sardegna del nord ed è un “pane” a forma rotonda, alto circa un centimetro. Preparato con la farina di grano duro, lievito madre, sale marino e acqua è uno street food irresistibile che piace a grandi e piccini.

La sua cottura al forno al legna la rende perfettamente simile al pane carasau: anch’esso street food, anch’esso perfetto per tante occasioni, dagli antipasti agli aperitivi, passando per spuntini golosi. A differenza del pane carasau, con il quale condivide tutti gli ingredienti, è la consistenza ad essere completamente diversa, decisamente più morbida e affatto croccante.

La particolarità della spianata sarda è quell’aspetto lucido sulla superficie: a cottura ultimata infatti, si tira fuori dal forno e con una mano imbevuta di acqua e soluzione salina, vengono bagnate le superfici laterali e viene infornata nuovamente per qualche minuto.

Spianata

Ecco alcune ricette per preparare una spianata sarda da gustare in compagnia dei vostri amici, oppure per essere gustata per una cena della domenica o per saziare un attacco di fame improvviso. Provate la spianata sarda con prosciutto crudo e stracchino.

Disponete sulla base della spianata uno strato abbondante di stracchino, completate con il Gran Crudo 100% italiano o – se preferito un gusto più deciso – con il Prosciutto Crudo stagionato Negroni. Infine infornate per qualche minuto et voilà, la vostra ricetta è pronta.

Per preparare la spianata sarda con mozzarella e Gran Cotto 100% italiano, seguite la stessa modalità di realizzazione della precedente, avendo cura di tagliare la mozzarella in fette molto sottili. Cuocete per un paio di minuti in forno e mangiatela calda, anzi caldissima! 

Tags: ricette street food, street food

it

  Seguici!