Pita greca, il panino mediterraneo

Pita greca, il panino mediterraneo
Il panino che arriva da lontano è pronto a lasciarvi a bocca… piena!

Dopo il burrito messicano, dopo essere andati alla scoperta della storia del toast e dopo aver conosciuto i segreti che si nascondono dietro i sandwich più famosi del mondo, è arrivato il momento di avventurarci nei luoghi e nelle curiosità della pita.

La pita è un tipo di pane piatto lievitato, fatto con farina di grano e dalla forma tonda. Tipico della tradizione del Medio Oriente, del Mediterraneo e del Nord Africa, il primo pensiero quando si immagina la pita, corre veloce verso la Grecia.

La sua preparazione prevede la cottura in forno ad altissima temperatura (370°), così da permettere al pane di gonfiarsi e da poter essere condito e accompagnato da tanti ingredienti, in special modo le salse: dalla tzatziki, passando all’hummus.

Pita

Il modo più comune di utilizzare la pita, è quello per la ricetta della pita gyros: simile come concetto al kebab turco, si differenzia per una caratteristica fondamentale, ovvero la carne. Quella della pita gyros è marinata e condita con spezie, aromi e sale.

Una curiosità: sapete come si dice piadina in dialetto romagnolo? Pida. E la ciambella schiacciata calabrese, come si chiama? Pitta. Insomma, la pita è famosa proprio ovunque!

Tags: abbinamenti migliori

it

  Seguici!