Pan brioche con prosciutto cotto, peperoni sott’olio e formaggio fresco

Pan brioche con prosciutto cotto, peperoni sott’olio e formaggio fresco
Soffice e profumato il pan brioche è perfetto per la preparazione di sandwich e tramezzini gourmet. Ecco la ricetta di Simone Rodolfi.

Quando si pensa ad un panino con il prosciutto cotto viene subito in mente la semplicità. Semplicità che, in cucina, non deve essere mai confusa con banalità. Questo pan brioche con il Gran Cotto 100% Italiano Negroni, è arricchito dal sapore affumicato e deciso dei peperoni sott’olio precedentemente grigliati, il formaggio spalmabile infine dona freschezza e rende avvolgente questo tramezzino a tre strati.

Il pan brioche panificato da Simone Rodolfi è buono da mangiare e bello da vedere, il suo profumo porta la mente alle merende dell’infanzia e al profumo delle cose buone provenienti dalla dispensa della nonna.

Pan Brioche con prosciutto cotto, panificatore

Il panificio Profumo di Lievito di Simone Rodolfi prepara un pan brioche che ricorda, nella forma, il pane in cassetta ed è preparato con un lievito madre di nome Aurora.

Non tutti sanno, infatti, che nel mondo dei laboratori di panificazione, il lievito madre è considerato come una creatura viva e proprio per questo ha bisogno di un nome proprio. Il lievito madre Aurora, fu un regalo di un collega a Simone ed è un lievito di quarta generazione che vanta un’età di circa 100 anni.

L’impasto del pan brioche si ottiene da una miscela di farina, lievito madre, pochissimo lievito di birra, uova intere, latte, sale, zucchero e una buona quantità di burro come insegnano i francesi. Il burro usato per questa ricetta è appunto un burro francese molto profumato e più dolce rispetto a quello italiano, caratterizzato invece da una nota più decisa e persistente.

Pan brioche, Simone Rodolfi

Una volta ottenuto l’impasto, si fa riposare per circa un’ora e viene messo in forma negli stampi. Si passa poi ad una nuova lievitazione che dura 24 ore prima di passare in cottura. La cottura in forno, per un impasto di circa 500 gr, dura circa 25-30 minuti.

Il pan brioche grazie alla presenza del burro e alla sua lievitazione prolungata, si conserva molto a lungo. A casa si può conservare fresco per una settimana in dispensa dentro un sacchettino di plastica per alimenti, oppure tagliato a fette nel congelatore.

Gli usi del pan brioche sono molteplici: si abbina molto bene ad ingredienti salati, è perfetto per il toast se piastrato e reso croccante, ma si accompagna benissimo anche con marmellate e creme dolci.

Panificatore ricetta pan brioche

Ingredienti per 1 panino:

Preparazione:
Tagliate tre fette di pan brioche e spalmatene due da un lato con il formaggio. Su una fetta al formaggio adagiate due fette di prosciutto cotto, aggiungete i filetti di peperoni sott’olio tagliati a filetti e aggiungete qualche erbetta aromatica. Coprite con l’altra fetta al formaggio e ripetete lo strato di ingredienti. Chiudete il panino con una fetta di pan brioche senza formaggio e servite.

Tags: abbinamenti ingredienti panino, abbinamenti panino, abbinamenti migliori, abbinamenti salumi

Prodotti utilizzati

it

  Seguici!